Così come ciascun comitato di Eurodram – rete europea di traduzione teatrale, il Comitato Italiano di Eurodram stabilisce una selezione di tre testi ogni anno, ma seguendo il ritmo a cadenza biennale seguente:

Anni pari: selezione di opere drammatiche nella lingua del comitato da tradurre in un’altra lingua europea (ex-traduzione) (… quindi per il comitato italiano: i testi scritti in lingua italiana o, eventualmente, nei dialetti dell’area italica);

Anni dispari: selezione di opere drammatiche di altre lingue europee da tradurre/già tradotti nella lingua del comitato (in-traduzione) (… quindi per il comitato italiano: testi già tradotti in italiano). (I testi scritti nei dialetti dell’area italica e tradotti in italiano non sono accettati).

Queste selezioni non prevedono (purtroppo) una remunerazione.

La selezione di un testo originale è un invito ai traduttori a tradurlo nella propria lingua.

La selezione di una traduzione in estratto è un invito al traduttore a continuarla.

La selezione di una traduzione integrale è un invito ai registi e agli editori a prenderla in considerazione.
Il comitato lavora in partenariato con diverse strutture, che gli permettono di inscriversi in una dinamica di residenza d’autori, di accompagnamento dei traduttori e di ricerche di partner sul piano internazionale.

Scopri i testi italiani selezionati dal comitato italiano di Eurodram (ex-traduzione)

Scopri i testi stranieri selezionati dal comitato italiano di Eurodram (in-traduzione)

Scopri tutte le selezioni della rete Eurodram

 

Vuoi conoscere tutte le modalità per candidare un testo?

Clicca qui!